Matrimonio stile vintage: realizza una capsula del tempo

Il matrimonio stile vintage o retrò è molto caratteristico. Scelto dalle coppie fedeli ai valori di un tempo e che amano le atmosfere del passato, questo è il tema perfetto se sei solita conservare vecchi cimeli e se non puoi fare a meno di sentire il battito della storia dietro le fratture del legno antico, che resiste imperterrito. In questo articolo trovi tutto ciò che ti occorre per cogliere appieno il cuore dello stile vintage e renderlo la cornice perfetta del tuo matrimonio.

Matrimonio vintage: i colori

Tortora, azzurro, rosa, verde. Non ci sono limiti, basta che siano nelle tonalità tenui del pastello o che abbiano quella sfumatura un po’ ingiallita, segno dello scorrere delle lancette. E poi pietra e legno, tanto legno. Il colore di quest’ultimo è poco rilevante se vuoi realizzare un matrimonio stile retrò, l’importante è che sia vintage, e ciò sarà dato dalle sue caratteristiche inconfondibili.

Location per un matrimonio vintage

Le location migliori sono quelle che hanno a disposizione un giardino, dunque:

  • Vigneti;
  • Fienili;
  • Parchi;
  • Vecchi casolari.

Ma non è tutto qui. Infatti, è fondamentale che la location, indipendentemente da quale tu voglia scegliere, abbia ciò che stai cercando, vale a dire l’aspetto “consumato”. Se il giardino non è un’opzione disponibile per il tuo matrimonio, non preoccuparti. Puoi sempre scegliere:

  • Sale da ballo;
  • Ville storiche;
  • Antichi saloni storici.

Decorazioni e dettagli per matrimoni vintage

Per creare l’atmosfera giusta, puoi realizzare delle piccole composizioni che riprendano gli angoli delle case di un tempo. Ad esempio, potresti creare angoli/capsule del tempo ricorrendo a:

  • Grammofoni;
  • Antiche macchine da cucire;
  • Bauli e delle vecchie cornici;
  • Divani retrò;
  • Piccole pile di libri usati;
  • Valigie piene di piccoli cimeli;
  • Bici vintage e cassette delle lettere;
  • Antiche macchine da scrivere;
  • Scalette e piantine sui gradini.

Anche i fiori possono giocare un ruolo fondamentale nel ricreare un clima retrò. Puoi:

  • Legare i fiori alle sedie degli invitati, in piccoli mazzetti romantici;
  • Accompagnare le decorazioni, riempiendo gli spazi vuoti;
  • Creare centrotavola retrò, ricorrendo a piccoli barattoli di latta colorati o a bottiglie di vetro trasparente.

Allestire i tavoli per un matrimonio vintage

I tavoli possono:

  • Lasciare il legno scoperto;
  • Essere coperti da una tovaglia bianca.

Preferisci inoltre lunghe tavolate su cui far scorrere runner in pizzo o in Mussola di Formaggio. Per quanto riguarda il servizio di piatti, non c’è scelta migliore dell’ispirarsi al servizio della nonna: ricordi quei piatti in porcellana bianca? Avevano il bordo ondulato e piccoli e delicati decori floreali. Sono perfetti per un matrimonio vintage. Un’idea originale sarebbe quella di utilizzare piatti diversi, per trasmettere il senso del riutilizzo piuttosto che del consumismo.

A proposito delle posate, invece, queste possono essere molto semplici o avere dei piccoli decori alla base e puoi abbinarle a tovaglioli di cotone, in bianco o in una delle tonalità che hai già nella palette del matrimonio. Per quanto riguarda i bicchieri, basta ispirarsi alle vecchie osterie: in vetro trasparente o colorato, semplici o dalle decorazioni un po’ barocche.

Partecipazioni matrimonio stile vintage

La partecipazione riprende i colori della palette. Essendo un matrimonio vintage, puoi scegliere di realizzarli di diversi colori. Sigilla poi le buste con la ceralacca o con la gommalacca, con un nastrino in pizzo o con qualunque altro elemento che gli invitati potranno ritrovare al tuo matrimonio. Ricorda che le partecipazioni rappresentano un’anteprima del tema dell’evento, quindi presta molta attenzione al modo in cui le realizzi.

Segnaposto matrimonio stile vintage

Sono molte le idee che puoi utilizzare per creare il segnaposto perfetto per un matrimonio vintage. Di seguito troverai le più particolari a cui abbiamo pensato per aiutarti a scegliere.

  • Chiave antica;
  • Piccolo disco in vinile;
  • Mini-libro retrò;
  • Mini-valigia vintage;
  • Piccola cornice antica.

Bomboniere matrimonio stile vintage

Ricerca sempre l’utilità nella tua bomboniera, un oggetto da poter usare per altri scopi oltre a quello decorativo è sempre più apprezzato grazie alla maggiore sensibilità verso la cura dell’ambiente e la logica del riutilizzo. Per le bomboniere del tuo matrimonio stile vintage puoi utilizzare:

  • Confezione di latta con foglie di tè pregiato;
  • Sapone naturale;
  • Bottiglietta di liquore artigianale;
  • Piccola bottiglia di olio;
  • Sali da bagno;
  • USB vintage con foto e messaggio di ringraziamento all’avvio.

Il consiglio della wedding planner

Come vedi, hai davvero molta scelta nella personalizzazione del tuo matrimonio vintage e molto dipende dallo stile stesso dell’evento. Elegante, romantico, country, esistono diverse declinazioni che il tuo matrimonio retrò può seguire ed ognuna di queste influirà sui colori da scegliere e sull’atmosfera generale da creare. Leggi l’articolo sul matrimonio Shabby Chic se ami lo stile vintage e romantico.

Ricorda che anche la torta è parte della scenografia, quindi, non trascurarla e decorala inserendo gli elementi centrali del tuo tema. Fai lo stesso con la scelta dell’abito: un abito vintage lo riconosci in fretta, e a volte basta osservare piccoli dettagli, come la presenza di maniche corte o a palloncino, un punto vita ben segnato o un paio di guanti.

Hai bisogno di aiuto? Contattami su questa pagina per trovare insieme le idee migliori.

PRONTI PER IL VOSTRO GIORNO SPECIALE?

I CONSIGLI DELLA WEDDING PLANNER