Abiti da sposa con spacco: tendenze del 2024 e consigli

A volte per essere più sensuali, altre per avere più libertà di movimento, ed altre ancora per slanciare la propria figura. Gli abiti da sposa con spacco possono anche essere una scelta inaspettata quando, una volta provato il tuo in negozio o in atelier, non vuoi più farne a meno. I vantaggi di un abito da sposa con spacco sono davvero molti. Prima di parlare di questi, scopriamo quanti tipi di spacco esistono e quali sono i più adatti in base alla silhouette del tuo corpo.

Abito da sposa con spacco davanti

La scelta di un abito da sposa con spacco frontale fa emergere un lato molto forte della tua personalità: quando la sensualità ti appartiene, non puoi neanche provare a nasconderla. E perché dovresti? Lo spacco frontale cattura la sguardo all’istante ed esprime tutta la tua femminilità. Decidi tu:

  • Uno spacco alto: mette in risalto le gambe ed è fondamentale che tu sia già abituata a scollature vistose. In caso contrario, salterebbe subito all’occhio che per te questo spacco non è appropriato. Piuttosto, preferisci uno spacco basso;
  • Uno spacco basso: è elegante e sensuale in una misura più contenuta e garantisce una libertà di movimento maggiore. Con questo tipo di spacco, infatti, non dovrai preoccuparti di tenere sotto controllo l’apertura, potrai ballare e divertirti senza pensieri ed è anche il più adatto per una cerimonia religiosa.

 

modello verdant by Pronovias

Abito da sposa con spacco laterale

Più modesto e discreto, lo spacco laterale è molto elegante. La sensualità fa da cornice, non essendo il primo elemento a notarsi. Nonostante ciò, occorre comunque prestare attenzione all’altezza dello spacco:

  • Uno spacco alto: scopre molto la gamba, motivo per cui dovrai scegliere con cura la biancheria intima per evitare che si veda;
  • Uno spacco basso: dà più libertà di movimento senza dover rinunciare alla sensualità e all’eleganza. Potrebbe anche essere la scelta migliore per un matrimonio che si svolge durante le stagioni fredde.

 

                                      

modello luce by Nicole                                   modello macie by Pronovias                   modello Claudia by Atelier Emè

 

Abito da sposa a sirena con spacco

Perfetto per una silhouette a clessidra, l’abito da sposa a sirena è la scelta migliore se vuoi mettere in risalto le tue curve, per questo motivo è un abito che sta molto bene anche alle donne dal fisico curvy. Lo spacco in un abito a sirena dona un tocco glamour in più, dà movimento all’abito ed anche più libertà a te, soprattutto durante il ricevimento, quando potrai muoverti e scatenarti senza problemi.

Abito da sposa A line con spacco

Avendo una gonna più ampia e che non mette in evidenza le curve, questo tipo di abito è perfetto per una silhouette a triangolo, a pera, a rettangolo e a mela. Lo spacco in un abito da sposa ad A line ti permette di alleggerire la figura, di dare non solo tridimensionalità e charme ma anche di trasmettere spensieratezza e allegria. Ti consigliamo di prestate attenzione all’altezza dello spacco: si tratta di un modello in cui la gonna tende già ad aprirsi, quindi uno spacco molto alto è più adatto per una personalità capace di gestire tale sensualità.

 

modello sifria by Nicole

I vantaggi di un abito da sposa con spacco

Un abito da sposa con spacco dà molti vantaggi, sia estetici che pratici. Infatti:

  • Permette di slanciare la figura;
  • Dona sensualità e glamour;
  • Aggiunge innovazione alla tradizione;
  • Rende più libere nei movimenti;
  • Dona movimento all’abito.

Scegliere lo spacco per il proprio abito da sposa può essere un modo per personalizzarlo ed anche per adattarlo meglio alla stagione del matrimonio: uno spacco più alto potrebbe essere la scelta migliore per un matrimonio estivo e per un abito dal tessuto leggero mentre invece per un matrimonio invernale uno spacco più basso potrebbe essere l’ideale, accompagnando un tessuto più pesante.

Allo stesso tempo però, lo spacco trascina con sé alcuni inconvenienti. Per questo motivo, prima di sceglierlo, tieni conto di questi aspetti:

  • Può non essere adatto alla tua figura;
  • Può necessitare di venire coperto durante una cerimonia religiosa;
  • Richiede una biancheria intima adeguata;
  • Può limitare i movimenti;
  • Può essere scomodo durante le giornate ventose;
  • Richiede costante attenzione per evitare che si apra troppo.

Abito da sposa: le tendenze del 2024

L’abito da sposa con spacco è una tendenza del 2024. Indipendentemente dal tipo di modello, le spose scelgono lo spacco per dare movimento e per lasciare esprimere la parte di sé più originale e innovativa. Alto o basso, centrale o laterale, a volte lo spacco si camuffa sotto un sottile velo di tulle per lasciare che l’eleganza rimanga la caratteristica principale del vestito.

 

                                       

modello Senia by Pronovias                             modello nahara by Nicole                             modello iridium by Pronovias

 

Il consiglio della wedding planner

Indossa il tuo abito da sposa nel modo migliore possibile. Non esagerare con l’altezza dello spacco se non fa per te, non è necessario scoprirsi a tutti i costi: se vuoi esprimere sensualità, sii fedele a te stessa, perché non esiste niente di più affascinante di una donna sicura di sé nella propria pelle. Vuoi indossare la tua forma migliore? Scopri il modello di abito da sposa più adatto alla tua figura leggendo questo articolo.

PRONTI PER IL VOSTRO GIORNO SPECIALE?

I CONSIGLI DELLA WEDDING PLANNER